Chirurgia del seno

Chirurgia del seno

Genes Health Albania, in collaborazione con Family Hospital, ti offre un’esperienza di Turismo Estetico in Albania che ti lascerà senza parole. 
Se sogni una clinica estetica di qualità con prezzi convenienti, sei nel posto giusto.

La chirurgia del seno include diversi tipi di intervento. In particolare ci concentreremo su: l’aumento del seno, la mastopessi e la ricostruzione del seno:

Aumento del seno (Mastoplastica Additiva ) 

Come indica il suo nome, questa categoria si concentra sull’ingrandimento delle dimensioni del seno. Questo risultato di solito si può ottenere con il trasferimento di grasso, le protesi mammarie o anche entrambi.

All’interno di questa categoria, ci sono diversi tipi di interventi chirurgici:

Aumento primario: questo si riferisce al primo intervento di aumento del seno con protesi mammarie .

Aumento secondario (Intervento di revisione): ciò significa che la paziente ha già delle protesi mammarie e vuole sostituirle (molte donne scelgono un intervento chirurgico di revisione per cambiare le dimensioni, la forma, la marca, per correggere una complicanza o semplicemente come misura precauzionale).

Mastopessi e Mastopessi additive

Comunemente noto come lifting del seno, questo intervento consiste nel portare il capezzolo più in alto e rimuovere la pelle in eccesso, di solito eseguita per contrastare il cedimento dei tessuti. Da sola, questa procedura non fa parte della categoria di aumento. Tuttavia, è comune per le donne combinarla con protesi mammarie per completare l’aspetto giovanile e prorompente a cui miravano e si chiama mastopessi additiva.

Ricostruzione del seno

Questa categoria si applica agli interventi chirurgici che si concentrano sul rimodellamento del seno dopo la perdita del tessuto o danni dovuti a cancro, mastectomia profilattica o una grave anomalia del seno che non consente al seno di svilupparsi correttamente.

Simile all’aumento del seno, la ricostruzione del seno si divide anch’essa in interventi chirurgici primari e secondari (revisione) che fanno riferimento al fatto che la paziente abbia già subito un intervento chirurgico in precedenza o meno.

Ricostruzione del seno con protesi: piuttosto semplice, questo intervento utilizza una protesi mammaria per rimodellare il seno.

Ricostruzione autologa (con lembo): ciò significa che il tessuto di un’altra parte del corpo viene trasferito nel torace per aiutare a modellare il seno. A volte questa procedura viene eseguita anche con l’uso di protesi mammarie.

Se sei una buona candidata per questa procedura, dovresti iniziare a contattare un chirurgo plastico per programmare una consulenza e conoscere meglio la tua situazione personale.

Panoramica sugli impianti che noi usiamo.

Due marchi leader, Mentor e Motiva, sono scelte popolari nel mondo delle protesi mammarie, e per consequenca anche le nostre due opsioni .

Mentore

Gli impianti Mentor sono disponibili in diverse forme, tra cui quelle rotonde e a goccia particolarmente apprezzate.

Offrono anche una vasta gamma di dimensioni, da miglioramenti sottili a miglioramenti molto più significativi. Questa flessibilità consente una vestibilità personalizzata su misura per una varietà di tipi di corporatura.

Motivia

Motiva è famosa per offrire impianti sia rotondi che con forme ergonomiche uniche.

La forma ergonomica si adatta ai movimenti del corpo, fornendo un aspetto più naturale, proprio come il vero tessuto mammario.

Motiva vanta anche una vasta gamma di dimensioni, garantendo che ci sia qualcosa per soddisfare gli obiettivi estetici di ogni individuo.